1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
  • Creste di Confine
Messaggio
  • Informativa

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

    Visualizza Cookie Policy

Domenica 7 Febbraio Preghiera della Carne( Vasia-Lucinasco)

Scritto da Diego Rossi 03 Febbraio 2016

Itinerario di interesse storico naturalistico nell'entoterra di Imperia a cavallo della Valle di Prelà e della Valle Impero lungo i percorsi dell'antica Via Marenca. 
Si parte da Vasia(360 mt) che si può raggiungere dal Vallone di Caramagna o dall'uscita di Porto Maurizio prendendo Via delle Viole, una bretella che passa al di sopra dell'autostrada che si congiunge con la strada proveniente da Isola Lunga. 
Dopo essere passati davanti alla chiesa del piccolo borgo di Vasia, si prende a destra una stretta viuzza in salita, questa conduce dopo pochi minuti ad un importante bivio, andando diritti si raggiunge la Chiesa di San Martino( antico centro monastico della Valle di Prelà) mentre tenendosi sulla destra si segue l'itinerario diretto al Monte Acquarone e a Lucinasco.
All'altezza del crocevia stradale per Pontedassio si incontra poco dopo il taglio di sentiero con segna via che sale tra cisti e roverelle verso la Cappelletta del Monte Acquarone. Prendendo l'itinerario per prati si arriva sulla cresta del Monte Acquarone( 733 mt) da cui si gode di un superbo panorama sulle valli e i borghi circostanti e sui rilievi delle Alpi Liguri.
Dal Monte Acquarone si segue la dorsale che scende lungo i pascoli lussurregiante e il bosco di roverelle fino alla Chiesa della Maddalena( 490 mt) costruita all'inizio del 400' e che si fregia di un portale sormontanto da un importante rosone.
Seguendo la sterrata nel bosco si raggiunge in un paio di Km la Chiesa di Santo Stefano( 509 mt)con il suo laghetto naturale circondato da verdi salici piangenti.
Proseguendo si perviene al paese di Lucinasco(499 mt), che nel 1991 venne classificato dalla Rivista Airone come "villaggio ideale di Italia".
Al ritorno si procede per un paio di km su strada asfaltata per poi prendere una traccia che taglia tra querce e ginestre fino ad arrivare ai piedi del Monte Pissibinelli( 741 mt) da cui si aprono panorami sulla Valle di Prelà. Piegandosi a sinistra si può osservare una casella in buono stato di conservazione. Raggiunta la Cappelletta del Monte Acquarone( 690 mt) si riprende l'itinerario dell'andata e si rientra a Vasia.
Notizie Logistiche: Ritrovo ore 8,3o al Parking del Casello di Imperia ovest e trasferimento a Vasia. Inizio Trekking: ore 9h Durata: 5h + soste. dislivello:650 mt. Quota di partecipazione: 10 euro. Pranzo al Sacco
Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, pantaloni lunghi, ki way o mantella.
Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale ed escursionistica: tel 3341217884 e mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. website:www.crestediconfine.com)

Esterel a Colori

Scritto da Diego Rossi 02 Febbraio 2014

Giovedì 11 Febbraio 2016.ESTEREL A COLORI

COL DE LA BELLE BARBE- PIC DE L'OURS.

Lasciate alle spalle la frenesia metropolitana di Nissa la Bella e le zone densamente urbanizzate di Cannes e Antibes ecco dopo alcuni chilometri aprirsi al nostro sguardo la dirompente roccia rossastro basaltica dell' Esterel.

Si tratta di un massiccio di forma ovaleggiante che si protende nel Mare Mediterraneo alla maniera di leggero promontorio,le cui coste mostrano uno sviluppo frastagliato ed un paesaggio relativamente selvaggio. 

L'itinerario a piedi parte dal Col de la Belle Barbe dall'area parking all'interno della Foresta Demaniale dell'Esterel.

Si prende la pista che costeggia un rio e che si immette in un bosco di macchia mediterranea dominato da corbezzolo, erica, lentisco, ginepro e dal leccio, che qui figura con alcune specie centenarie.

Si prosegue in salita su terreno silicio, ignorando il segnavia Giallo che porta al Lago … e si prosegue sul segnavia Bianco Rosso che costeggia la valle del Mal Infernet e che conduce a vista del Cap Roux.

Un sentiero nella macchia conduce al Col de l'Eveque, e da qui per un traverso con sguardo sul litorale costiero e il Golf de Napoule si arriva al Col du Lentisque, punto di raccordo x vari itinerari.

Girando sulla sinistra si prende il cammino che sale verso il Pic de l'Ours, e da cui si possono osservare rocce rossastre di basalto a forme di pinnacoli o torrette, ed in quota qualche falco o poiana in cerca di una preda.

Notevole punto di osservazione verso Saint Raphael, il Mont Vinaigre, le cime del Mercantour e i villaggi di litorale.

Il rientro al Col du Belle Barbe avviene per il medesimo sentiero dell'andata con l'eventuale variante di passare per il Lac de l'Ecureuil.

Notizie Logistiche: Ritrovo ore 7,00 all'Autoporto di Ventimiglia. Transfer con mezzi propri verso le Massif de l'Esterel. Uscita Consigliata( Sortie 40- Theoule-Mandelieu), poi arrivati ad Agay girare verso cartello Autostrada Saint Raphael e da lì a destra per Massiccio Esterel.

Punto di Ritrovo: ore 9,00 Parking Col du Belle- Barbe. Durata Escursione: 6 h Dislivello: 520 mt.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, 1 litro e mezzo d'acqua. Pranzo al Sacco. Quota di Partecipazione: 10 euro.

Info e Contatti: Jack in The Green( Hiking Guide- 3341217884) e -mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. website: www.crestediconfine.com 

Maramao( Tosse-Monte Mao-Bergeggi)

Scritto da Diego Rossi 02 Febbraio 2016

Questo itinerario poco segnato si svolge sui rilevi che si innalzano alle spalle di Spotorno e Bergeggi.

Il Sentiero Balcone del Monte Mao grazie alla sua relativa vicinanza verso il mare presenta scorci panoramici di straordinario valore paesaggistico ed ambientale che si pongono in netto contrasto con quelli della vicina degradata area industriale di Vado ligure.

Descrizione: 

Dal casello dell'autostrada di Spotorno si continua verso nord passando la borgata Tosse e subito dopo si prende a destra una strada sterrata che raggiunge Cascina Moggie.
Qui si prosegue sulla pista pressoché in piano con scorci sulle spiagge di Spotorno e Noli, quindi si segue un tratto in salita che conduce ad uno spiazzo panoramico, e restando sul lato destro si piega sul lato sud ovest del Monte Mao. Percorse le pendici del monte, la vista si apre inizialmente sulla zona industriale della Valle di Vado per poi cedere lo spazio alla ben più suggestiva immagine dell'Isola di Bergeggi.Continuando a scendere su un percorso che nel 2006 ha visto bruciare il 90% della superficie composta da macchia mediterranea si può scegliere di scendere a Spotorno o a Bergeggi o di rientrare al Monte Mao attraverso un percorso su fondo eroso. A quel punto si lascia la stradella per prendere a destra una traccia che porta in vetta al Bric Colombino. Tenendosi sul crinale si trova ad un certo punto un'altra traccia segnata con una freccia bianca che ci riporta a Cascina Moggie.

Note Tecniche: Scarponcini con buona suola, pantaloni lunghi, t shirt di ricambio, ki way o mantella.

Notizie Logistiche: Ritrovo ore 8,15 Autogrill Ceriale..oppure 8,45 Parking Casello Spotorno. Durata Escursione: 5h c.a Dislivello: 470 mt. Quota di partecipazione. 10 euro.

Info e Contatti: Diego Rossi( Jack in The Green): guida ambientale-escursionistica: tel 3341217884. website:www.crestediconfine.com e mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Hit Road Jack( Almanacco di Eventi, Escursioni, Intrattenimenti)

Scritto da Diego Rossi 21 Dicembre 2015

HIT ROAD JACK: Calendario di Escursioni in Western Ligurian ed in Area Occitana del Sud

GENNAIO:

SAB 9:SULLE ORME DEI LASCARIS:CASTELLAR- MONTI- ST AGNES- GORBIO- MENTON
GIOV 14:SIAM BEI CIAPA': CERVO- PARCO CIAPA'-ANDORA-ROLLO-CERVO
SAB 23:IL PALMETO DEL SASSO( BORDIGHERA-SASSO- MONTE NERO)
GIOV 28:IL SUONO DELLA TERRA: BALESTRINO- MONTE ACUTO-LOANO
DOM 31:ASPETTANDO LA MARMOTTA: ( CASTERINO-LAC DES GRENOUILLES) con ciaspole.

FEBBRAIO:

GIOV 4: MARAMAO( SPOTORNO(TOSSE)- BRIC COLOMBINO- MONTE MAO
DOM 8: LA PIETRA E L'ULIVO( VASIA- LUCINASCO)
GIOV 11:ESTEREL A COLORI: COL DE BELLE BARBE- PIC DE L'OURS
DOM 14 CIASPOLATA DI SAN VALENTINO: (UPEGA- POGGIO LAGONE)
GIOV 18: PER CHI SUONA LA CAMPANA:CERIANA- COLLE DI BEUZI-BUSSANA( transfer auto)
GIOV 25: L'ANELLO DELL'ABELLIO( AIROLE- MONTE ABELLIO).

MARZO:

GIOV 3: LA VIA DELLE COPPELLE: LOVEGNO- MADONNA DEL MONTE.
DOM 6: CHANTAR L'UVERN: OLIVETTA- RIVOIRA- PIENA ALTA- S.GERONIMO.
DOM 13:PELLICCIA BIANCA: VILLANOVA- CONCA DEL PRA' con ciaspole e pernottamento la sera precedente in struttura
GIOV 17:A RUVE DU MEGU: CONIO- VILLE S.SEBASTIANO.
GIOV 24:STABAT MATER: CERIANA- CIMA FURCHE'- CERIANA ( Giovedì Santo) 
GIOV 31: IL SENTIERO DEGLI ULIVI: RANZO- COSTA BACELEGA-AQUILA.

APRILE:

GIOV 7 IL SENTIERO PARADISO: BAR SUR LOUP- GOURDON
DOM 10 I DESTINI INCROCIATI: APRICALE- BERZI- BAJARDO.
GIOV 14 LA VIA DEL SALE: SAORGE- PASSO MURATONE- GOUTA-PIGNA( con transfer navetta).
GIOV 21ATOM HEART MOTHER: CARPASIO( PRATI PIANI)- CROCE ALPE DI BAUDO
SAB 23 THE CELEBRATION OF KING LIZARD: BEVERA- MONTE POZZO- COLLABASSA-TORRI.
GIOV 28 PORNASSIO- TETTI DI PARODO- CASE DI PIAN SOPRANO.

MAGGIO:

DOM 1 TOUR DE MONT LION: TOURETTE DU CHATEAU- MONT LION.
SAB 7 HAPPY JACK FESTIVAL: (costi e programma da definire)
SAB 14/ DOM 15. TERRE DI CONFINE: OLIVETTA- GRAMMONDO-CIOTTI-PONTE S.LUIGI.( YOGA SMILE)
GIOV 19 AQUILA D'ARROSCIA( S.GIACOMO)- CASTELL' ERMO.
MER 25/ Giov 2 CORSARI CORTESI( Trekking in Corsica).Programmi e Costi da definire 

GIUGNO:


Giov 9 ADOTTA UN SENTIERO: ANDAGNA- PASSO DELLA LECCA- CORTE
Dom 12 IL VALZER DELLE NINFE :ROCCHETTA- PAU- GOUTA- ROCCHETTA.
GIOV 16 GOLA APERTA: LUCERAM- CIRCUITO DU GRAND BRAUS
Mer 22 SOLSTIZIO ARGENTINO: Agaggio-Drego( Lavanda Day)
da Mer 29 a Sab 2 TREKKING IN VAL MAIRA.

LUGLIO:
MER 6 LA BALCONATA DEGLI ALPINI( Colle Scarassan- Prati Toraggio-Colla Melosa)transfer navetta
SAB 10TREKKING LETTERARIO( DOLCEDO- TRINCHERI- SANTA BRIGIDA)
GIOV 14/DOM 17 MAREMMA BUCAIOLA: Trekking e Soggiorno a Montieri. (Programma e Costi da definire)
GIOV 21 IL LAGO DEL PIZZO: Chionea- Rif.Valcaira- Lago del Pizzo.
DOM 24 CORVO ROSSO NON AVRAI IL MIO SCALPO: BERGUE- CIMA DEL CORVO

GIOV 28 
IN COMPAGNIA DEI LUPI: BOSCO DI REZZO- PASSO MEZZALUNA.

AGOSTO: 

MAR 2 LE MESCHIE(Chiusa Pesio)- MT.BISALTA
SAB 6 TREKKING LETTERARIO: MOLINI - COSTIOLO- VALLORIA- TAVOLE-VILLATALLA
MER 10 IL MERCANTE DI PELLI: CASTERINO- MONTE AGNELLINO.

SAB 13/LUN 15FERRAGOSTO IN VAL GRANA.( Visita Campi di Canapa/ Sentiero San Magno/Cialencia)
SAB 20/LUN 22 LA NOTTE SCURA E LA PIETRA DI BISMANTOVA: Trekking nel Parco Nazionale Appennino
GIOV 25 I FORTI DEL COL DI TENDA. Col di Tenda- Forte Pepino.

SETTEMBRE:

GIOV 1/DOM 4 IL GIRO DEL MARGUAREIS ( Programma e Costi da Definire)
GIOV 8 MI SUN TI E': UPEGA- CIMA MISSOUN
GIOV 15 LE PORTE DELLA PERCEZIONE: BORNIGA- FORESTA DI GERBONTE.
GIOV 22 IL RIO FREDDO: TENDE- MALBERGUE
GIOV 29: CUORE DI QUARZO: CETTA- COLLA LANGAN

OTTOBRE:

SAB. 1LA FORESTA DELLA BARBOTTINA( Colle del Melogno- Giogo di Giustenice) 
VEN 7/DOM 9IL COLORADO PROVENZALE: (RUSTERLS- FONTAN DE VAUCLUSE-MT.VENTOUX)
GIOV 13ONDA SU ONDA : ALASSIO- SENTIERO DELL'ONDA-ALBENGA.
DOM 16 FESTA DELLA PECORA BRIGASCA.

NOVEMBRE: VEN 11: OGNI MOSTO E' VINO( SOLDANO- MT REBUFFAO- PERINALDO-SANTA GIUSTA- SAN MARTINO- SOLDANO).


DICEMBRE:  

GIOV 22: SOLSTIZIO D'INVERNO: SAN ROMOLO- MONTE BIGNONE-BAJARDO.

INCLUDE TREKKING DI PIU' GIORNI, CIASPOLATE, NOTTURNE E PASSEGGIATE DIVULGATIVE CON ESPERTI.LE ESCURSIONI AVRANNO IL SEGUENTE TARIFFARIO:PROGRAMMA DEL GIOVEDI,SABATO,DOMENICA,FESTIVI: 10 EUROPASSEGGIATE CON ESPERTI: 12 EUROTREKKING DI 2 GG: 20 EUROESCURSIONI DI MEZZA GIORNATA( max 3 ore): 5 EUROTITOLARI DELLA TESSERA JACK IN THE GREEN: OGNI 5 ESCURSIONI UN FREE JACK, vale x le escursioni del giovedì e per quelle infrasettimanali. Non per giornate con esperti, i festivi e le trasferte di più ggInfo e Contatti:3341217884 e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. webmail:www.crestediconfine.com

Other Menu

Utenti Online

 1 visitatore online


Video

Modulo Laterale

The standard chunk of Lorem Ipsum used since the 1500s is reproduced below for those interested. Sections 1.10.32 and 1.10.33

Creste di Confine